Saturday, December 01, 2007

Pronto Soccorso

Numero 1: per me. Ebbene sì amici, essendomi fatta male al culo, ahem, essendomi ferita al coccige una settimana fa e non vedendo miglioramento (anzi) mi sono recata al suddetto posto. In un battibaleno ho avuto contatto con almeno cinque tra medici e infermieri di una SIMPATIA incredibile e sono ora in bilico tra due diagnosi: frattura composta oppure riaggravamento della vecchia conoscenza ernia al disco (propendo per il secondo, conosco troppo bene la sintomologia), e soltanto una bella gitarella dentro il tubo della RMN deciderà. La cosa importante comunque è ribadire ancora una volta che la Sanità Italiana mi ha sempre ascoltata, aiutata e data molto sostegno, anche morale.

Se non mi credete, andate a vedere SICKO del geniale Michael Moore.

E io intanto me siedo con signorile delicatezza come una fanciulla del '800. E se ridete vi spacco qualcosa di molto dolorosa...

Numero 2: per il mio bloghetto.
Amici!
Perché quando scrivo un post non ho più la sbarra sopra la finestra di scrittura che mi offre tutti quei comodi bottoncini per fare i link, le foto, i font ecc? Avrete notato la noiosa uniformità dei miei posts ultimamente (no, non sto parlando della qualità della scrittura, state buoni!).
Qualcuno che usa Blogger sa dirmi qualcosa?

9 Comments:

At 7:26 AM , Anonymous cybbolo said...

ehm, si può dire sommessamente che hai avuto una 'botta di culo'?

 
At 10:24 AM , Blogger Bhuidhe said...

Cybbolo: va bene, si può dire, si può dire. :-)

 
At 6:19 PM , Blogger angelo said...

Mi dispiace, Jane, ma cosa hai combinato? Per ipotizzare una frattura devi averci preso una botta, e non da poco, no? Sai, conoscendo la tua tendenza a sdrammatizzare le cose (deliziosa ma esagerata: quando avevi preso fuoco ne hai parlato come se ti fossi scottata un dito con la pentola...) quando ti sento parlare di Pronto Soccorso mi preoccupo sempre un po'...

Per la barra di blogger non so: sono molto imbranato e sto tuttora cercando di capire come fare a modificare il template, figurati se riesco ad aiutarti! :-(

 
At 6:37 PM , Blogger Bhuidhe said...

Angelo: mi sono semplicemente seduta male dove c'era un oggetto che non avevo visto, pensa che ridicolo! Mi fa un po' preoccupare perché qualche anno fa ho passato 18 mesi d'inferno con un ernia al disco, e non voglio tornarci! Per ora comunque è tollerabile e riesco a fare più o meno tutto, soprattutto lavorare. Poi l'esame dirà cos'è, e se è soltanto una frattura meglio così, è una di quelle cose che guarisce da sola e devi soltanto pazientare un po'.

 
At 10:13 AM , Blogger Antonio from Italy said...

Ma dimmi dimmi, la sanità pubblica di Sua Maestà come si piazza rispetto alla nostra?
No, perchè se la nostra risulta tra le primissime in classifica, avrei paura ad essere un cittadina di un'altra nazione.

 
At 9:54 PM , Blogger ASSU said...

Ho pronta la ciambella. E non mi riferisco a quella che s'inforna!
;)
Sta attenta, mannaggia.
assu

 
At 11:11 PM , Anonymous Anonymous said...

Jane ciao, ti ho appena linkato al mio blog
www.criacuervos.splinder.it
dacci un'occhiata e dimmi se ti piace, vuoi?
baci simona

 
At 8:58 AM , Blogger Bhuidhe said...

Antonio: secondo il film di Moore, l'Italia ha una sanità che si colloca tra i primi nel mondo. Io sono stata fortunata, sempre trattata bene, sempre guarita, sempre trovato molta umanità. Il bello dell'Italia, e diciamolo dell'Europa, è il sistema di curare prima, fare le domande dopo.
In confronto con quella britannica credo che ci siano punti di forza in tutti e due i sistema. Per esempio la cura della puerpera in GB è fantastica, visite a domicilio dall'ostetrica ogni giorni per un lungo periodo ecc, mentre la cura della gestante in Italia è più accurata. In Italia si ha un accesso più facile e più rapido alle cure specialistiche, forse in GB i medici generici sono un pochino più "fattivi".
In ogni caso non mi lamento - tre figli partoriti, tre interventi, altri ricoveri e numerose cure in day hospital o ambulatorio, tutto finito bene. :-)

Assu: no, no, voglio quella che si mangia e una tazzona di caffèlatte! Temo che si tratti di un ernia al disco, e in questo caso forse saranno più utili i massaggi (e io non mi lamento!)

Simona: oggi nel pomeriggio spero di trovare il tempo per fare una visita come si deve! Sono molto curiosa! Era ora che ti lanciavi. :-)

 
At 5:43 PM , Blogger roba. gad3 said...

http://www.prokr.net/2016/09/marble-polishing-companies-12.html
http://www.prokr.net/2016/09/marble-polishing-companies-11.html
http://www.prokr.net/2016/09/marble-polishing-companies-10.html
http://www.prokr.net/2016/09/marble-polishing-companies-9.html
http://www.prokr.net/2016/09/marble-polishing-companies-8.html
http://www.prokr.net/2016/09/marble-polishing-companies-7.html

 

Post a Comment

Subscribe to Post Comments [Atom]

<< Home