Thursday, June 28, 2007

Fairy Writing


Come sapete, noi celti siamo piuttosto "in touch" con il mondo dei "little people", delle fate e fatine, brownies e leprechauns, silkies e sprites. Mi è dunque pervenuta questo bigliettino firmato da Trilli Campanellino, che l'ha fatto arrivare magicamente senza farsi né vedere né sentire, facendolo aparire davanti a me quasi come da solo (e OK, è arrivato via email, anche le fatine si stanno organizzando, cosa credete, che non si interessano di tecnologia? Che rimangono all'età della pietra?)
*******************************************************************************
As you know, we Celts are pretty much in touch with the magical world of the little people, of fairies, brownies and leprechauns, silkies and sprites. Therefore it was not much of a surprise to me when I received this note from Tinkerbell, who had it arrive magically without herself being seen or heard, making it just appear out of nowhere in front of me (OK, OK, it arrived by email, so you thought the little people weren't techno-minded, did you? Thought they were still back in the stone age, eh?)

Labels: ,

4 Comments:

At 6:07 PM , Anonymous Anonymous said...

:-)

tc

 
At 7:27 PM , Blogger Bhuidhe said...

Come vedete sanno anche lasciare i commenti. ;-)

 
At 10:43 PM , Blogger angelo said...

Trilly è una fatina deliziosa che ogni tanto si manifesta... ma hai ragione, forse ha discendenze celtiche, perché lo fa sempre con una ironia e freschezza che sono rare a trovarsi. Tra l'altro ha anche una bella calligrafia :-)

 
At 1:00 AM , Blogger ASSU said...

Che bella scrittura, tonda, allegra, chiara...da persona ottimista e gioiosa. Intendiamoci, non c'è nulla di scientifico nella mia analisi, solo una sensazione avvertita nella visione e lettura.
;) assu

 

Post a Comment

Subscribe to Post Comments [Atom]

<< Home