Wednesday, April 11, 2007

Regole per i blog?

Proposta di introdurre un codice al livello di legislazione per la gestione dei blog:
http://liberoblog.libero.it/tecnologia/bl6673.phtml
Che ne pensate?

Labels: , ,

10 Comments:

At 4:06 PM , Blogger Stefano said...

Considerando che i blog sono ad accesso volontario, che nessuno ne fa manifesti da appendere sui muri cittadini, che non vengono resi pubblici in altro modo, direi che va lasciato al buon senso di ogni titolare di blog come gestire i contributi.

 
At 6:45 PM , Blogger Bhuidhe said...

Stefano: devo dire che condivido in pieno. Mi pare che stiamo già annegando in un mare di legislazione su ogni altro aspetto della vita.

 
At 9:57 AM , Blogger Antonio from Italy said...

Io ho già espresso ieri mattina il mio parere qui
http://www.haloscan.com/comments/lp1798/623408986595341568/#619347
In sostanza sono contrario!

 
At 10:25 AM , Blogger Bhuidhe said...

Antonio: e infatti, hai già gestito molto bene il fatto che qualche cretino ti stava dando fastidio sul tuo blog senza dover ricorrere a leggi o altro! Vsdo a leggerti. :-)

 
At 2:32 PM , Blogger angelo said...

Se non fosse per il fatto che internet, per sua natura, si evolve in maniera più rapida della volontà di ingabbiarla, sai da quanto avrebbero chiuso ogni spazio di libertà?

Purtroppo anche le persone più aperte, invecchiando, tendono a diventare reazionarie. Speriamo non tutte, speriamo che a noi non succeda.

 
At 6:36 PM , Blogger Bhuidhe said...

Angelo: forse Internet ci sarà alleato, forse ci terrà libera la testa mentre gli anni volano. :-)

 
At 3:14 AM , Blogger ASSU said...

Mah, io sono - è risaputo - per la libertà di pensiero e di espressione. D'altronde credo che i cretini si autoescludano. Mi è successo in un paio di occasioni di avere un intruso decisamente c...one, ma alla fine non ha mai neppure controbattuto. Si è spento da solo, come la fiammella della candela, con un esile soffio.
Né per questo ho ristretto le modalità di accesso al blog: una rondine non fa primavere e un cretino non mi obbligherà di certo a rivedere il mio modo di pensarla. In fondo basta un clic per cancellarli dal blog, magari fosse così anche nella vita.

ciao
assu

 
At 6:14 PM , Blogger angelo said...

Ma lo è anche nella vita, Assu: basta un click :-)

(Jane, scusa per aver incrociato la risposta)

 
At 9:50 PM , Blogger Bhuidhe said...

Siamo qui per questo: qui si incrocia, meglio è!

 
At 4:25 AM , Anonymous Anonymous said...

signed to your rss

 

Post a Comment

Subscribe to Post Comments [Atom]

<< Home