Wednesday, April 04, 2007

L'Ultima Ceretta

Le foto del post precedente sono:
- a sinistra: la maschera di cera fatta a Maria Stuarda mezz'ora dopo la sua decapitazione
- a destra: ricostruzione un po' romantica basata sulla maschera di cera
Pare che era calma.
*******************************************************************************
The photos in the previous post show:
- left: Mary Queen of Scots' death mask, 30 minutes after her beheading
- right: a somewhat romantic reconstruction of her face based on the mask
Apparently she was calm.

Labels: , , ,

3 Comments:

At 10:41 AM , Blogger Antonio from Italy said...

Non ho capito, ma la maschera è un calco del viso oppure una rappresentazione dopo morta?

 
At 11:49 AM , Blogger Bhuidhe said...

Antonio: è proprio un calco, fatto da qualcuno con molto stomaco, sulla faccia della regina poco dopo la sua esecuzione. Era una pratica comune e diffuso fare le "death masks" (le maschere di cera in calco sul viso del defunto) fino all'epoca della fotografia. Di persone famose, da re e regina a scrittori ed artisti a criminali che avevano catturato l'attenzione pubblica.
Questa maschera (che normalmente sta nel museo di Lennoxlove House nella cittadina dove sono cresciuta, e che ho visto più volte) è la cosa più vicina ad una foto che noi possiamo avere - forse ancora meglio perché permette una visione anche se monocromatica, comunque a 3 dimensioni.
Era molto bella, anche senza il trucco un po' anni '70, vero?

 
At 12:58 PM , Blogger ASSU said...

In Scozia l'arte della cera era molto diffusa. Avevo letto di questa abitudine un po' cruda che, tuttavia, ci ha consentito di conoscere alcuni volti.
Però questa riproduzione non mi sembra plausibile. Studiando medicina legale ho avuto modo di appurare che vi sono contrazioni muscolari negli impiccati e decapitati che non consentono quella serenità espressiva che appare invece nel calco.
Probabilmente il cuore dell'artista ci ha messo del suo.

Belle immagini Jane.

 

Post a Comment

Subscribe to Post Comments [Atom]

<< Home